Nuova organizzazione plant italiano

31 October

Immagine per la news Nuova organizzazione plant italiano

Le esigenze espresse dal nostro cliente, multinazionale operante nel settore industriale con 150 dipendenti, erano quelle di valutare il potenziale umano e le competenze dell’organico, con lo scopo di migliorare le prestazioni individuali e promuovere la partecipazione dei singoli al raggiungimento degli obiettivi aziendali.
Lo stabilimento italiano era stato acquistato alcuni anni prima e per l’effetto di importanti scelte aziendali è diventato leader mondiale di prodotto, intraprendendo un percorso di crescita che ha raggiunto un giro d’affari superiore a 110 milioni.
Tuttavia la crescita esponenziale ha messo in difficoltà l’organizzazione preesistente presentando quindi nuove esigenze a livello organizzativo. Ci siamo occupati di accompagnare il Top Management e il Chief Operation Officer nel progettare il nuovo organigramma dell’area produttiva attraverso ricollocazioni interne di personale e inserimenti dall’esterno. Si è passati da una struttura verticistica incentrata sulla figura storica del Responsabile di Produzione ad un’organizzazione che comprende diverse figure e funzioni di responsabilità.
L’inserimento di giovani ingegneri in ruoli chiave, l’assunzione di tecnici specializzati e la valorizzazione delle professionalità già presenti in azienda, hanno portato l’azienda a rinnovarsi completamente.
Inoltre, è stato fondamentale strutturare un importante piano di investimenti tecnologici e immobiliari dove hanno giocato un ruolo fondamentale l’integrazione del sistema di controllo di gestione nella logica multinazionale (SAP) e l’introduzione di processi di Lean (sistema di gestione del personale basato sulla partecipazione dei dipendenti e condivisione degli obiettivi).
Tutte le azioni sono state accompagnate da interventi comunicativi e formativi, sia individuali che collettivi, per gestire al meglio il cambiamento.

We use cookies to enhance your experience on our website. Browsing it you accept the terms of our Privacy policy.