News

Immagine per la news Feralpi cerca giovani laureati con l’“x factor”.

9 Gennaio

Giuseppe Pasini, imprenditore leader del gruppo Feralpi di Lonato, ha deciso di lanciare un’iniziativa per incoraggiare l’ingresso di giovani laureati in azienda. Non importa la facoltà frequentata, quello che interessa a Feralpi è la propensione alla trasformazione digitale dei giovani per incidere in modo innovativo sui processi aziendali. Il gruppo...

Immagine per la news Stipendi. Si torna indietro anche nelle aziende sane.

17 Dicembre

Secondo i dati dell’Osservatorio 2028 di Willis Towers Waston, che ha esaminato i salari dei dipendenti di un campione di 508 imprese virtuose, i salari in Italia frenano, gli aumenti retributivi si assottigliano e il potere d’acquisto si erode. Willis Towers Waston (Wtw) è la multinazionale di consulenza e brokeraggio che fa da...

Immagine per la news La donna che sfida Trump.

17 Dicembre

La conoscete? Lei è la (terribile) Mary Barra, nata a Waterford nel Michigan, figlia di un operaio della Pontiac ed entrata in azienda a 18 anni come operaia per pagarsi gli studi. Dopo trent’anni di gavetta, dopo aver ricoperto numerosi incarichi in azienda, prima tecnici e poi strategici (capo delle risorse uma...

Immagine per la news Serve welfare “pop”

4 Dicembre

“Il welfare aziendale sta conquistando un ruolo economico e sociale sempre più rilevante, affiancandosi a quello pubblico, e la sua importanza si estende ben oltre il semplice beneficio fiscale” queste sono le parole di Federico Isenburg, fondatore e ceo di EasyWelfare. E’ importante che il pacchetto di welfare, che in alcuni ...

Immagine per la news Lavoratori over 55: gestione del tempo e percorsi verso la pensione

4 Dicembre

Un’esigenza sempre più sentita è quella che riguarda la gestione degli over 55 presente in azienda. La necessità è quella di costruire percorsi ad hoc per gli ultimi anni di lavoro per i lavoratori senior che prevedano l’adeguamento delle mansioni e l’accompagnamento verso la pensione. Infatti, secondo i dati, il tasso di o...

Immagine per la news Il lavoro smart porta benessere nelle aziende municipalizzate

4 Dicembre

Lo smart working comporta il miglioramento dell’equilibrio tra vita privata e professionale, l’aumento dell’efficienza, della motivazione e della qualità dei risultati conseguiti. Questo è ciò che è emerso da uno studio del Politecnico di Milano. Secondo i dati, in Italia si contano oggi 480mila smart worker, in aumento del 20% rispetto a...

Immagine per la news Formazione 4.0, non c’è più tempo.

16 Novembre

La rivoluzione 4.0 è iniziata, molte imprese hanno investito in impianti di ultima generazione ma non riescono ancora a sfruttare le opportunità che derivano dall’integrazione tra meccanica tradizionale e digitale. Affinché gli investimenti possano fruttare bisogna investire in formazione. Le precedenti rivoluzioni industriali erano più lente, quella di oggi invece è repentina e impon...

Immagine per la news Bezos ascolta le critiche e alza i salari.

16 Novembre

La società è stata nel mirino della politica per il trattamento riservato ai dipendenti, ma dal primo novembre aumenterà il salario minimo a tutti i lavoratori americani a 15 dollari l’ora, decisione che interessa più di 350 mila persone. L’aumento sarà applicato anche ai dipendenti di Amazon del Regno Unito. Il senatore ...

Immagine per la news Il welfare convince le aziende ma c’è comunque un problema di comunicazione.

4 Novembre

Stando alle statistiche il welfare convince sempre di più le aziende, una su due lo implementa: in particolare il 77,5% delle grandi realtà, il 35% delle piccole e il 55,6% delle medie. Ma resta un problema da affrontare: i piani di welfare non sono molto apprezzati dai soggetti interessati. Si preferisce ancora un im...

Immagine per la news Allianz, il lavoro che cambia: lavoro ai liceali e smart working.

4 Novembre

Nel quartiere CityLife di Milano, nell’edificio più alto d’Italia, si trova la nuova sede di Allianz. Proprio qui, in questo grattacielo di 50 piani, sorge un laboratorio che studia come creare valore attraverso il welfare aziendale, che studia le nuove tipologie di lavoro e che implementa nuovi meccanismi di smart...

Immagine per la news Tokyo, vuoi licenziarti ma non sai come dirlo al tuo capo? non preoccuparti ci pensa Exit.

7 Ottobre

“Da domani il nostro cliente non verrà più a lavoro, non lo cercate perché non risponderà, se avete qualcosa da dirgli ditelo a noi, se avete qualche problema lo risolviamo noi”. In Giappone licenziarsi non è una cosa da poco, prima di riuscire a tagliare la corda bisogna interloquire con almeno cinque su...

Immagine per la news Per un corriere Amazon il lavoro medio giornaliero arriva fino a 16 ore

7 Ottobre

Se per un corriere DHL o FedEx la media giornaliera di stop, cioè le volte in cui il corriere si ferma per consegnare il pacco, è di 80/90, per Amazon è di ben 150 stop. Questo è il motivo dello sciopero dei corrieri Amazon di qualche settimana fa. Al di là della notizia dello sciopero, ciò c...

Immagine per la news Telelavoro, decollo molto lento.

21 Settembre

Il telelavoro, ovvero il “lavorare da casa”, prevede un impiego subordinato eseguito al di fuori della sede aziendale con il supporto di tecnologie informatiche. Questa tipologia contrattuale presenta vincoli spazio-temporali contrattualmente definiti, è pensata per favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, e contemporaneamente, favorisce la crescita della produ...

Immagine per la news Baxi apre la strada per lo smart working

18 Settembre

Anche Baxi, l’azienda di Bassano del Grappa ha deciso di sviluppare lo smart working. Lo smart working è simile al telelavoro ma in questo caso il dipendente può lavorare da postazioni diverse rispetto alla propria abitazione. Basterà collegarsi alla rete dell’azienda attraverso internet. Con lo smart working il dipendente sarà ma...

Immagine per la news Quando si dice che il clima aziendale è importante.

14 Settembre

Qualche settimana fa a Milano, negli uffici amministrativi di Eni, un uomo, 41 anni, ha rischiato di morire avvelenato dalla propria compagna di scrivania. La donna, 50 anni, avrebbe messo dell’acido nella bottiglietta d’acqua del collega che, dopo il primo sorso, accorgendosi dello strano sapore, ha chiamato subito aiuto. I cara...

Immagine per la news Palmare pericoloso per la privacy degli ausiliari della sosta. La Cisl attacca dipendenti Atm.

14 Settembre

“Gli accordi sottoscritti sono collettivi, devono essere applicati a tutti i lavoratori” così la Cisl risponde ai trenta ausiliari della sosta, dipendenti di Atm (società pubblica di proprietà del Comune di Milano che amministra e gestisce il trasporto pubblico nel capoluogo lombardo) che si rifiutano di utilizzare il palmare perché ritenuto...

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Navigandolo accetti termini e condizioni della nostra Privacy policy.